Lo Studio Giansalvo ed il Comitato Mutui Sulle Macerie insieme per aiutare le zone terremotate.
Tribunale di Taranto del 31 gennaio 2017 numero 360: la commissione di massimo scoperto si include nel calcolo del TEG perché una legge secondaria (Decreti Ministeriali sulla rilevazione del TAEG) è in contrasto con l'articolo 644 codice penale.
Due miliardi di euro di liti pendenti con i clienti per questioni legate all'anatocismo e ai derivati
Usura pattizia: Tribunale di Bari sentenza numero 5732/2016 del 31 ottobre 2016. Modalità di calcolo del TAEG con mora ed estinzione anticipata.
Usura contrattuale sul mutuo: Tribunale di Chieti.
Sospesa esecuzione immobiliare per usura su mutuo originaria.
Usura sul mutuo pattizia: inclusa la Mora nel calcolo del TAEG con modalità di calcolo espressa dal Giudice
Usura pattuizia: inclusione della CMS nel calcolo
Danni da illegittima segnalazione a sofferenza
Mutuo a consolidamento nullo per il Tribunale di Bergamo
Anatocismo e rimesse solutorie sul Tribunale di Milano
Mutui a tasso variabile, accolti gli impegni di Unipol per le clausole floor ed Euribor negativo
Il mutuatario era a credito alla data del precetto per cui la banca non poteva agire.
Bari, accolta parzialmente l'istanza della curatela per 157 operazioni in derivati sottoscritte fra il 1998 e il 2005. La società fallì nel 2011
TAEG del contratto di finanziamento indeterminato

Perizia econometrica su conto corrente: da debitore a creditore

A cosa serve una perizia econometrica su conto corrente, come diventare creditore degli istituti di credito.

La perizia econometrica bancaria è quel documento tecnico-giuridico che analizza il rapporto bancario oggetto di esame per evidenziare le eventuali anomalie contabili e giuridiche.

Oltre la metà dei rapporti bancari presenta anomalie e su questi è possibile fare leva contro gli istituti di credito, per tutta una serie di motivi:

  • rimodulare il rapporto bancario in esame per ottenere condizioni economiche migliori
  • effettuare un saldo e stralcio con la banca per poter chiudere il debito contratto
  • opporsi alle revoche del fido intimate dalla banca
  • opporti alle richieste di rientro del fido intimate dalla banca
  • opporti ai decreti ingiuntivi effettuati dalla banca
  • opporsi ai pignoramenti effettuati dalla banca

Il saldo di conto corrente espresso nell'estratto conto bancario è l'espressione contabile di tutta una serie di operazioni effettuate dal correntista. Tale operazioni sono un unicum contabile, in quanto vengono inficiate di interessi, spese e commissioni, calcolate sulla scopertura di fido.

Qualora la banca vi intimi il rientro dello scoperto di conto corrente dovrà provare il saldo finale di conto a proprio credito depositando la prova di tutte le operazioni effettuate. Questo vuol dire che la banca, per provare il suo credito, dovrà depositare tutti gli estratti conto, dall'apertura del rapporto.

Le anomalie più di frequente rilevate nei rapporti bancari sono:

  • l'anatocismo bancario, vale a dire l'applicazione degli interessi su interessi, prassi attuata dalle banche da oltre 50 anni che consiste nel capitalizzare trimestralmente gli interessi a debito del correntista e annualmente quelli a credito del correntista
  • l'applicazione di interessi non determinati in apposito contratto
  • l'applicazione di commissioni di massimo scoperto indebite
  • l'applicazione di spese e valute mai pattuite
  • l'usura bancaria, vale a dire l'applicazione di interessi oltre la soglia prevista dalla legge.

Tutte queste anomalie consentono di ricalcolare il saldo di conto corrente correttamente ed il risultato sarà un saldo di conto non corrispondente a quello indicato dalla banca, ma un saldo notevolmente più basso.

In molti casi, per rapporti abbastanza vecchi, non è la banca che avanza un credito nei vostri confronti, ma siete voi ad avere un credito nei confronti della banca.
Visto quanto detto, capite bene, che avete un'arma a vostro favore notevole contro gli istituti di credito.
Come si fa quindi a certificare il corretto saldo bancario?
Bisogna effettuare una perizia econometrica che avrà lo scopo di ricalcolare il rapporto bancario al netto delle anomalie riscontrate.
Tale perizia sarà la base delle vostre contestazioni, siano esse di natura stragiudiziale o giudiziale.

Lo Studio Giansalvo è da sempre al fianco dei correntisti per le rivendicazioni bancarie, mettendo a disposizione del correntista, tutta la professionalità maturata, nel corso di 15 anni di attività.

 

Questo articolo è stato scritto per un pubblico non professionale. Di seguito è possibile trovare altri articoli che trattano lo stesso argomento.

Costo perizia econometrica
Quanto costano le perizie per anatocismo e usura, perché la nostra perizia bancaria ha il più basso prezzo del mercato e probabilmente con la migliore qualità?
 

Aggiungi un commento

CONTATTA LO STUDIO AI NUMERI 0872 724312 OPPURE ALL'INDIRIZZO boss@studiogiansalvo.it PER AVERE INFORMAZIONI
RICEVIAMO, QUALORA CE NE FOSSE LA NECESSITA', IN DIVERSE SEDI SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE