Cassazione del 07 settembre 2015 numero 11740

Contratti bancari firmati solo dal cliente

La Corte ha affermato che in tema di contratti bancari, è soddisfatta la previsione della forma scritta – ai sensi dell'articolo 58 del 1998 del Testo unico della finanza (TUF) - anche se il contratto è sottoscritto solo dal cliente. In ogni caso la copia prodotta dal cliente deve recare la formula “un esemplare del presente contratto ci è stato da voi consegnato”. Inoltre, la prescrizione normativa è rispettata anche quando, in seguito alla sottoscrizione del contratto del solo investitore, la controparte abbia adottato un comportamento tale da far intendere la volontà di avvalersi dell'accordo raggiunto.

CONTATTA LO STUDIO AI NUMERI 0872 724312 OPPURE ALL'INDIRIZZO roberto@studiogiansalvo.it PER AVERE INFORMAZIONI
RICEVIAMO IN DIVERSE SEDI SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE: LANCIANO (CH), TRIESTE E BERGAMO.