Lo Studio Giansalvo ed il Comitato Mutui Sulle Macerie insieme per aiutare le zone terremotate.
Due miliardi di euro di liti pendenti con i clienti per questioni legate all'anatocismo e ai derivati
Mutui a tasso variabile, accolti gli impegni di Unipol per le clausole floor ed Euribor negativo
Bari, accolta parzialmente l'istanza della curatela per 157 operazioni in derivati sottoscritte fra il 1998 e il 2005. La società fallì nel 2011.
Dopo 3 anni la UE rende pubblica la decisione del 4/12/13 che potrebbe costare 16 miliardi di euro alle banche italiane
Stop all’anatocismo: gli interessi dovuti solo se moratori
Rinviati a giudizio vertici bancari per usura bancaria
Sospensione dei Termini del 29/2/16
Sospensione dei Termini del 05/03/16
Perdita di 770 milioni di euro per il terzo trimestre 2015 di Veneto Banca
Approvazione del decreto attuativo della Direttiva Europea
Tribunale di Pescara. Coniugi ottengono un rimborso sul mutuo fondiario in usura pattizia.
Bloccata esecuzione immobiliare per l'applicazione della legge sul sovra-indebitamento.
Regalo di natale ottenuto con la denuncia di applicazione di interessi usurari.
Rinviata a giudizio la BCC Picena Aprutina per fatti di usura

Tasso floor nei mutui in Alto Adige. Istruttoria Antitrust estesa ad altre 13 banche.

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha esteso il provvedimento istruttorio nei confronti di sei banche operanti nella provincia di Bolzano e Trento.

Con Provvedimento numero 25272 pubblicato nel Bollettino numero 2 del 2 febbraio 2015, l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCOM) ha esteso il provvedimento istruttorio, originariamente avviato il 7 maggio 2014 (Provvedimento numero 24897) nei confronti di sei banche operanti nella provincia di Bolzano e Trento, e volto ad accertare la presenza di una possibile intesa restrittiva della concorrenza nella determinazione dei tassi applicati ai mutui immobiliari.

Il tasso Floor (pavimento) sui mutui non permette che il tasso dei mutui scenda sotto una determinata soglia. Ciò sarebbe anche legittimo qualora sia previsto anche un tasso "CAP" (tetto) che protegge il mutuatario da un eccessivo rialzo dei tassi di interesse. Ciò non accade quasi mai.
Inoltre il tasso Floor include nel contratto di mutuo una operazione derivata che necessita di informative ben precise nella fase della stipula dello stesso, informative che non vengono sottoposte nel caso di mutui.
L'applicazione dei tassi Floor sui mutui potrebbe avere due conseguenze per i mutuatari: ricalcolare il rapporto di mutuo senza tenere conto della barriera sul pavimento prevista oppure, la più favorevole per il mutuatario: il ricalcolo al tasso sostitutivo (tasso legale o tasso ai sensi dell'articolo 117 del Testo Unico Bancario).

Lo Studio Giansalvo attraverso un analisi preliminare sul contratto di mutuo che hai stipulato può verificare se esso prevede una clausola di tipo floor e calcolare gli eventuali ristorni di cui potresti aver diritto.

Ultime news

    Lo Studio Giansalvo ed il Comitato Mutui Sulle Macerie insieme per aiutare le zone terremotate.

    Siamo tutti colpiti dalle notizie, non positive, che ci giungono dalle zone terremotate di...

    Due miliardi di euro di liti pendenti con i clienti per questioni legate all'anatocismo e ai derivati

    Dalla bozza di bilancio di Unicredit oggi al vaglio dell'assemblea degli azionisti emerge la...

    Mutui a tasso variabile, accolti gli impegni di Unipol per le clausole floor ed Euribor negativo

    L’Autorità lo scorso 7 febbraio ha accolto gli impegni presentati da Unipol Banca S.p.A. nell’...

CONTATTA LO STUDIO AI NUMERI 0872 724312 OPPURE ALL'INDIRIZZO roberto@studiogiansalvo.it PER AVERE INFORMAZIONI
RICEVIAMO IN DIVERSE SEDI SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE: LANCIANO (CH), TRIESTE E BERGAMO.