Tribunale di Taranto del 31 gennaio 2017 numero 360: la commissione di massimo scoperto si include nel calcolo del TEG perché una legge secondaria (Decreti Ministeriali sulla rilevazione del TAEG) è in contrasto con l'articolo 644 codice penale.
Due miliardi di euro di liti pendenti con i clienti per questioni legate all'anatocismo e ai derivati
Usura pattizia: Tribunale di Bari sentenza numero 5732/2016 del 31 ottobre 2016. Modalità di calcolo del TAEG con mora ed estinzione anticipata.
Usura contrattuale sul mutuo: Tribunale di Chieti.
Sospesa esecuzione immobiliare per usura su mutuo originaria.
Usura sul mutuo pattizia: inclusa la Mora nel calcolo del TAEG con modalità di calcolo espressa dal Giudice
Usura pattuizia: inclusione della CMS nel calcolo
Danni da illegittima segnalazione a sofferenza
Mutuo a consolidamento nullo per il Tribunale di Bergamo
Anatocismo e rimesse solutorie sul Tribunale di Milano
Mutui a tasso variabile, accolti gli impegni di Unipol per le clausole floor ed Euribor negativo
Il mutuatario era a credito alla data del precetto per cui la banca non poteva agire.
Bari, accolta parzialmente l'istanza della curatela per 157 operazioni in derivati sottoscritte fra il 1998 e il 2005. La società fallì nel 2011
TAEG del contratto di finanziamento indeterminato
Banca, che rifugge qualsiasi tentativo di conciliazione, condannata per lite temeraria

ANALISI MUTUI O FINANZIAMENTI

Controlla se il tuo mutuo è in USURA contrattuale oppure se presenta l'ammortamento alla francese.

Perizia usura mutuo
La perizia bancaria sul mutuo, ai prezzi migliori del mercato, ti permette attraverso una relazione semplice ed efficace di quantificare le eventuali anomalie riscontrate sul mutuo. L'elaborato peritale potrà essere usato per:
  • programmare un piano di rientro con la banca
  • fare una trattativa con la banca
  • fare opposizioni ad eventuali richieste di pagamento della banca (decreti ingiuntivi)
  • fare una causa per richiedere gli interessi eventualmente pagati in più alla banca
La relazione evidenzierà le seguenti anomalie bancarie:
  • eventuale usura pattizia
  • eventuale usura con estinzione anticipata
  • eventuale presenza del tasso pavimento (cd tasso floor)
  • eventuali indeterminatezze del tasso di interesse
Contattaci per un preventivo gratuito.

Il contratto di mutuo può presentare varie problematiche legate ad esempio:

  • all'indeterminatezza del tasso di interesse applicato (ed. esempio mutui in ECU, YEN)
  • agli interessi di mora calcolati sull'intera rata invece che solo sulla quota capitale
  • alla pattuizione di un interesse nominale, senza l'indicazione del TAEG (c.d. anatocismo mutuo)
  • alla pattuizione di un tasso di interesse usurario sia del tasso corrispettivo e/o moratorio confrontandolo con il tasso soglia di usura emesso trimestralmente dalla banca d'italia nella categoria mutui
  • alla pattuizione di un tasso FLOOR

Lo studio effettuando una analisi sui mutui rileva tali eventuali irregolarità attraverso la redazione di una perizia bancaria sui contratti di mutuo utile, sia per recuperare somme indebitamente percepite dalla banca, sia per le opposizioni alle azioni giudiziali (decreto ingiuntivo o precetto) della Banca.
La sentenza di cassazione 350 del 2013 ha espresso il seguente principio: "il tasso di mora va nel calcolo del TEG". Qualora siano stati pattuiti intessi usurari il mutuatario ha diritto al ristorno degli interessi pagati. Prestate molta attenzione alla perizie effettuate sui mutui visto che molte di queste sono vistosamente errate e provocano seri danni a chi intenta una causa contro la banca. In molti casi i mutuatari che hanno effettuato una causa con una perizia bancaria sbagliata hanno perso la causa e sono stati condannati a rifondere alla controparte anche le spese per lite temeraria di importi notevoli. Diffidate da chi vi promette risultati certi ed immediati, sui mutui la giurisprudenza è ancora in corso di formazione nonostante la pronuncia della sentenza di cassazione n. 350 del 2013. Riporto il passo di una sentenza del Tribunale di Padova recentissima che nel condannare il cliente bancario a circa 52.000 euro per spese legali e lite temeraria recita: “...tale condotta processuale merita di essere opportunamente sanzionata ex art 96 c.p.c, anche in considerazione del fatto che, tale modo di affrontare la materia bancaria, denota la volontà di creare un contenzioso seriale in questa materia che invece è estremamente tecnica e complessa e che, colpa anche la gravissima congiuntura economica che ha colpito le famiglie e le imprese, meriterebbe di essere trattata con diverso approccio processuale”.

Documentazione necessaria per richiedere l'analisi
  • contratto di mutuo e atto di erogazione
  • contabili di pagamento
  • eventuale precetto
  • eventuale piano di ammortamento aggiornato
CONTATTA LO STUDIO AI NUMERI 0872 724312 OPPURE ALL'INDIRIZZO boss@studiogiansalvo.it PER AVERE INFORMAZIONI
RICEVIAMO, QUALORA CE NE FOSSE LA NECESSITA', IN DIVERSE SEDI SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE